Polpettone di patate e fagioli

SONY DSC

Una delle principali difficoltà nell’imbastire un menu vegetariano è trovare il secondo.
Che se magna un vegetariano?
Primi a iosa. Verdure. Patate al forno. Vellutate. Frutta e dolci. Ma di secondo?
E adesso che caspita mi invento?
Me lo sono sentita chiedere più e più volte, e se ho aperto questo spazio è per dare una mano a chi si ritrova la tegola tra capo e collo.
Le soluzioni ci sono, tranquilla, ed oggi te ne illustro una sciccosissima e facile facile, che puoi rifilare anche alla suocera rompiballe o all’amica perfettina (sai quella che sì, buono, ma lei lo fa meglio?). Un polpettone, sì, ma a base di patate lesse e fagioli borlotti.
Il segreto sta nell’usare i fagioli in scatola, immagine che sì, cozza un po’ con l’ideale di cucina sana e salutare eccetera eccetera, ma anche noi vegetariani abbiamo una giornata di ventiquattr’ore!

Continua a leggere

Minestrone del Contadino

SONY DSC

Diciamolo: quando piove, l’unica cosa che vorremmo è starcene a casa, al calduccio, con una tazza di tè tra le mani ed una coperta sulle ginocchia, spaparanzate a leggere la pila di romanzi accatastata in equilibrio precario sul comodino.

Sì, sono pigra. Pigra in una maniera assurda, indegna ed indecorosa. E il minestrone è uno di quei piatti che mette a dura prova la mia pazienza, per il tempo che occorre impiegare nella preparazione. E quindi mi dico «Bello, bello tutto, ma perché fare tutto ‘sto bordello quando posso comprare quello surgelato al supermercato?».

Eh. Bella domanda.
Non è sbagliata e non mi metterò qui a tediarti coi soliti discorsi salutisti, ché le verdure fanno bene ma fresche sono meglio, eccetera eccetera eccetera. La verità è che il minestrone è IL piatto del riciclo per eccellenza, un’ottima svolta quando nel frigorifero ti avanzano quelle verdure spaiate – qualche pezzo di cavolfiore, due carciofi e un pezzo, un broccolo… insomma, quelle che mangi solo tu per intenderci – e non sai cosa inventarti. Buttarle nella pattumiera è un peccato mortale, giusto?
Quindi, diamoci sotto col coltello e facciamo un bel minestrone.

Continua a leggere

Risotto all’Uva Bianca

SONY DSC

Quando piove, come oggi, mi coccolo con un buon pranzetto caldo, e, complici alcune ricette saltate fuori da quaderni vissuti, mi lascio ispirare dalla frutta di stagione. Sissignore, dalla frutta. Uva, melagrana, pere, mele e compagnia sanno essere molto duttili e versatili in cucina. E i risultati sono sorprendenti.

Il risotto all’uva bianca è una ricetta ricopiata a mano su un foglio di carta strappato da chissà dove, uno di quelli senza righe o quadretti (e infatti la mia grafia è bella stortignaccola) raccattati strada facendo. La prima impressione che ho avuto leggendo gli ingredienti, è stata una smaccata perplessità. Uva + riso = dolcezza immangiabile. Ma poi, qualcosa è scattato dentro di me, ho sentito un certo languorino e mi sono detta, «Perché no?».

Continua a leggere